La SD Eventi per combattere la diffusione del Covid-19 ha creato Covid Car Free

Il processo certificato di sanificazione dell'autoveicolo. Il procedimento innovativo si compone di 9 attività e, come per i dispositivi di protezione personale attualmente in circolazione, le procedure Covid Car Free sono numerate (CCF 1, 2 o 3) a seconda dei processi eseguiti.

CCF3 oltre ai servizi CCF2

CCF1

Image ALT

Fine contaminazione ambientale

La massima resistenza del coronavirus è stata riscontrata sulle superfici in acciaio e sulla plastica, dove per ottenere un completo azzeramento dell’infettività sono state stimate almeno 48 ore per l’acciaio e 72 per la plastica. Gli operatori entrano nell’abitacolo solo dopo 5 giorni dall’ultimo noleggio, superando così il massimo tempo per l’azzeramento dell’infettività.

Image ALT

Igienizzazione abitacolo

L’operatore entra nell’abitacolo munito dei DPI previsti (mascherina, guanti e para-scarpe) e compie la prima disinfezione con il prodotto DisinfeKto sulle parti rigide, come il volante, il cambio il cruscotto e le maniglie. Si siede solo dopo aver posizionato il coprisedile in plastica monouso.

Prodotti alcolici utilizzati: composizione chimica (Reg. CE 648/2004) 100 g di prodotto contentente Benzildimetilalchil ammonio cloruro (attivo 100%) 1,5%, Tensioattivi non ionici 2,5%, Solvente sequestrante, colorante, profumo e acqua demineralizzata q.b. a 100

Image ALT

Scheda Covid Car Free

Viene lasciata una scheda COVID CAR FREE all’interno del cruscotto con indicato processo di sanificazione, data, orario, kilometraggio timbro, firma e prodotti utilizzati.

Image ALT

Gel disinfettante

Inoltre viene lasciata una boccetta con gel disinfettante per il futuro noleggiatore consigliando l’utilizzo prima di toccare volante e cambio.

CCF2 oltre ai servizi CCF1

Image ALT

Lavaggio interno auto

Come prima procedura viene lavato l’autoveicolo internamente, è il primo passaggio per rimuovere la contaminazione da parte di materiali estranei, come ad esempio polvere e terra.

Image ALT

Sanificazione aerea

Con il prodotto Bacticyd monouso viene eseguita la prima disinfezione delle vie aeree posizionando il prodotto sulle bocchette di aereazione ed accendendo il condizionatore dell’autoveicolo per 15 minuti. Il processo viene svolto con le portiere ed i finestrini chiusi, mentre vani porta oggetti devono essere aperti, si accende il motore, si inserisce il ricircolo dell’aria, posizionando le bombolette sulle bocchette di aereazione si attiva l’erogazione monouso del prodotto fino al suo esaurimento.  

Prodotto usato per la sanificazione delle vie aeree: Bacticyd monouso - Presidio Medico Chirurgico Registrazione Ministero Salute N. 19.207 - principio attivo: Composto di Alchil-dimetil-benzil Ammonio, Cloruro, O-Fenilfenolo; Propellente: Miscela Propano/Butano

Image ALT

Lavaggio esterno auto

Dopo i due processi di sanificazione viene lavato l’autoveicolo esternamente

Image ALT

Spostamento autoveicolo

L’operatore prima di entrare in contatto con l’auto sanificata cambia guanti e para-scarpe, e posiziona il copri sedile per non avere nessun contatto.

CCF3 oltre ai servizi CCF2

Image ALT

Sanificazione abitacolo

L’operatore con un nebulizzatore sanifica tutto l’abitacolo in ogni suo punto per almeno 30 minuti, per poi lasciare posare il prodotto per altri 15 minuti.

Prodotto usato per la sanificazione dell’abitacolo Saniquat - Presidio Medico ChirurgicoRegistrazione Ministero della Salute N° 10.429 – principio attivo:Benzalconio cloruro 50%; Eccipienti Tensioattivo non ionico (solubilizzante), olio essenziale di pino, colorante azzurro E131, acqua depurata.